Via Cirrilo-Methodiana - Itinerario culturale del Consiglio d'Europa

GESTIONE DELLA STRUTTURA
DELL'ASSOCIAZIONE

La Via Cirillo-Methodiana traccia la vita, l'opera e la tradizione associata dei Santi Cirillo e Metodio e dei loro seguaci. Dal 2013, lo sviluppo dell'itinerario culturale è gestito dalla Via Cirillo-Methodiana con il Segretariato permanente con sede a Zlín, Repubblica Ceca. L'Associazione conta attualmente 19 membri e 3 osservatori provenienti da 7 Paesi (CZ, SK, GR, SI, HU, BG, SRB) e cerca altri membri e partner, in particolare nella regione danubiana e adriatico-ionica. La Route si sviluppa come un insieme di percorsi lineari e come una rete atomizzata di punti di interesse. L'Associazione è responsabile della gestione e del marketing, sostiene la ricerca sul patrimonio culturale e gli eventi tematici. L'Itinerario Cirillo e Metodio è un marchio ombrello per varie attività della Via Cirillo-Methodiana, come la creazione di un'offerta turistica transnazionale come i sentieri segnalati di Cirillo e Metodio. La Via Cirillo-Methodiana può essere descritta come il primo itinerario culturale transnazionale con il tema delle radici culturali dei Paesi slavi. L'itinerario ha l'ambizione di collegare fino a 24 Paesi dell'Europa centrale, orientale e meridionale con il tema comune dell'eredità europea, ossia territori che sono stati significativamente influenzati dalla missione di Cirillo e Metodio nel IX secolo.

L'Associazione Via Cirillo-Methodiana, fondata e sostenuta in modo significativo dalla Regione di Zlín e dalla sua Autorità Turistica della Moravia Orientale, in forte collaborazione con altri membri, ha ricevuto la certificazione di Itinerario Culturale del Consiglio d'Europa per il suo progetto internazionale Via Cirillo-Methodiana, che è anche il primo itinerario incentrato sul patrimonio culturale slavo. Questo riconoscimento unico, paragonabile forse solo alla registrazione presso l'UNESCO, rappresenta una grande opportunità per il turismo culturale internazionale. L'obiettivo della Via Cirillo-Methodiana è quello di garantire la sostenibilità del partenariato e della cooperazione internazionale per la creazione della Via Cirillo-Methodiana e, di conseguenza, la presentazione del patrimonio locale e della storia dell'identità culturale dei Paesi slavi su scala europea.

Statuto dell'Associazione

Strategia del percorso

ASSEMBLEA GENERALE

L'Assemblea generale è l'organo più alto dell'Associazione. È composta da tutti i membri regolari dell'Associazione ed è governata dal Presidente dell'Associazione. Ogni membro regolare dispone di un voto all'Assemblea generale, sia che si tratti di una regione o di un piccolo comune. L'organo decide quindi a maggioranza democratica. All'Assemblea generale possono partecipare anche i membri associati, che hanno solo un voto consultivo.

PRESIDENTE

Il Presidente dell'Associazione è una carica rappresentativa onoraria. Partecipa a eventi importanti che hanno un impatto sulla realizzazione degli obiettivi dell'Associazione e agisce a favore del raggiungimento di tali obiettivi. Il Presidente è eletto e richiamato dall'Assemblea generale. Il mandato è di 2 anni. Presidenti dell'Associazione: Ladislav Kryštof, Consigliere della regione di Zlín (2013-2017), Jan Pijáček, Consigliere della regione di Zlín (2017-2020), Lubomír Traub, Consigliere della regione di Zlín (dal 2021).

DIRETTORE

Il Direttore è l'organo statutario dell'Associazione, nominato all'unanimità dai soci fondatori. Il Direttore è responsabile della gestione, della politica del personale e dell'esecuzione dei compiti del Segretariato permanente. Presiede l'Assemblea generale in assenza del Presidente dell'Associazione. Direttori dell'Associazione: Dana Daňová (2013-2015), Martina Janochová (2016-2021), Zuzana Vojtová (dal 2021).

COMITATO DIRETTIVO

Il Comitato direttivo è composto dai membri fondatori dell'Associazione e dai membri delle unità territoriali autonome superiori (regioni). Il Comitato partecipa alla formazione delle strategie e co-decide sull'utilizzo delle quote associative. Svolge la funzione di organo di controllo. Formula proposte per la direzione strategica e stabilisce un piano d'azione. Presidenti del Comitato: Miloš Bača, Ufficio della Regione autonoma di Nitra, Dipartimento della Cultura e dello Sport (2016-2021), Dana Daňová, sindaco del Comune di Jasenná (dal 2021).

SEGRETARIATO PERMANENTE

Il Segretariato permanente è l'organo esecutivo, di coordinamento e amministrativo dell'Associazione. Una delle sue attività principali è la ricerca di varie fonti di finanziamento per sottoprogetti a livello regionale, nazionale e transnazionale da parte di vari titoli di sovvenzione. È un ufficio di contatto per i membri e gli altri partner della Route. Membri dello staff: Martina Janochová, Martin Peterka.

COMITATO SCIENTIFICO

Il Comitato scientifico è un organo multidisciplinare che riunisce esperti di vari settori della scienza e della ricerca al fine di garantire un approccio scientifico allo sviluppo del tema della Route e alla sua interpretazione culturale e storica. Il Comitato è composto dal Presidente e dagli altri membri, nominati dall'Assemblea generale. Presidenti del Comitato: prof. Pavel Ambros SJ CMTF, Università Palacký di Olomouc (2016-2017), prof. Peter Ivanič, Università di Costantino Filosofo a Nitra (dal 2018).

COORDINATORI NAZIONALI

Il Coordinatore nazionale avvia lo sviluppo e l'espansione a tutto tondo della rete di partner dell'Associazione nel Paese in cui è stato eletto dai membri effettivi dell'Associazione. Il Coordinatore nazionale è tenuto ad agire sempre in conformità con tutti i documenti strategici, in particolare con la strategia internazionale approvata per lo sviluppo della Via Cirillo-Methodiana - l'itinerario culturale del Consiglio d'Europa. Il Coordinatore nazionale avvia la Strategia nazionale e il Piano d'azione nazionale per lo sviluppo della Via Cirillo-Methodiana - Itinerario culturale del Consiglio d'Europa.

COMITATO INTERNAZIONALE DI ESPERTI

L'istituzione di Comitati internazionali di esperti è uno strumento per la costruzione della Via Cirillo-Methodiana, che deve essere rappresentativa dei valori europei e comune a diversi Paesi europei. I CEI sono composti da esperti coinvolti in reti nazionali consolidate e funzionanti all'interno di gruppi di lavoro di esperti. Il livello internazionale dei membri dei gruppi di lavoro comprende esperti di organizzazioni, associazioni e ministeri dei Paesi membri. Lavorano insieme allo sviluppo della costruzione della Via Cirillo-Methodiana nel senso della Strategia di Sviluppo Via Cirillo-Methodiana approvata.