Via Cirrilo-Methodiana - Itinerario culturale del Consiglio d'Europa

Dub nad Moravou - Kojetín

Sifone di Uhřičický - Attraversamento dei fiumi

Questo luogo interessante, che pochi conoscono, si trova sulla riva destra del fiume Morava, nel villaggio di Uhřičice, vicino a Kojetín. Il sifone di Uhřičice è un dispositivo tecnico unico chiamato shybka. Questa straordinaria opera idrica è probabilmente l'unica del suo genere nella Repubblica Ceca e si suppone che esista un solo "concorrente" in tutta Europa. Il sifone risolve l'attraversamento del fiume Valová con il mulino. La cosa notevole è che in questo caso il corso d'acqua più grande e più alto (lo sbarramento del Boleloucký Mill) scorre sotto il letto del corso d'acqua più piccolo e più basso (il fiume Valová). Il sifone è stato costruito più di cento anni fa, nel 1908.

Perché e come è nato Siphon

L'argine del mulino è stato costruito artificialmente in passato e sfociava nel fiume Morava vicino a Bolelouc. Alimentava diversi mulini a valle e rifluiva nella Morava sotto Lobodice. Nel 1583, il mulino fu ampliato per fornire acqua al mulino di Kojetín. L'attraversamento del fiume Valová fu risolto dai costruttori dell'epoca ponendo un ponte sul fiume Valová con un canale di legno (i cosiddetti vantrokes) largo 10,5 metri. Negli anni Ottanta del XIX secolo il canale di legno fu sostituito da uno di ferro. Tuttavia, uno degli inconvenienti principali era che c'era solo uno spazio di 1,3 m tra il fondo del fiume Valová e il letto del fiume, il che costituiva un problema in caso di maggiore portata d'acqua.
Per questi motivi, è stata proposta una modifica del fiume Valová per prevenire le inondazioni anche in presenza di alti livelli d'acqua. Pertanto, lo sbarramento del mulino con la stessa portata è stato deviato attraverso due tunnel di cemento sotto il nuovo alveo del fiume Valová. I lavori, eseguiti dall'impresa edile Pittel Brausewetter, durarono più di un anno e costarono 50.000 corone dell'epoca.