Via Cirrilo-Methodiana - Itinerario culturale del Consiglio d'Europa

Dub nad Moravou - Kojetín

Museo della città di Kojetín

Nel museo si può vedere una mostra incentrata sulla vita ad Haná alla fine del XIX secolo, una mostra dedicata alla vecchia tecnologia o si può dare un'occhiata all'"Orribile cantina". Nell'ex sinagoga è possibile conoscere la storia della minoranza ebraica di Kojetín.

Come si viveva ad Hana

I visitatori del museo potranno ammirare manufatti che facevano parte della vita quotidiana del popolo Haná nel passato, come immagini dipinte su vetro, costumi Haná, ceramiche, porcellane, collezioni di orologi o mobili Haná originali. La mostra presenta anche attrezzi agricoli, dipinti originali di Marie Gardavská e oggetti legati all'artigianato popolare.

Venite e abbiate paura!

Troverete anche una mostra chiamata "Cantina orribile", che non è basata sulla storia o collegata a Kojetín, ma serve solo come attrazione. Come suggerisce il nome, si tratta di un'attrazione progettata per incutere paura al visitatore. Tuttavia, non la paura nel vero senso della parola, ma la paura associata a un piacevole formicolio, al divertimento e alla certezza che tutto è come prima.

Quando la tecnologia era ancora agli albori

Una mostra dedicata ai gioielli tecnici dell'epoca dei nostri bisnonni e bisnonne. La prima parte dell'esposizione è dedicata a curiosità tecniche uniche, come ad esempio l'originale macchina per massaggi omega, vecchie macchine da scrivere o macchine fotografiche storiche di diverse epoche. La prima parte è inoltre dominata da un angolo dedicato a vecchi grammofoni, carillon e radio. Nella seconda parte, i visitatori incontreranno la tecnologia domestica di tutti i giorni come la conoscevano le nostre nonne. Oltre a una bella collezione di ferri da stiro e macinini, si possono ammirare vecchie stufe, macchine da cucire, cucine, forni e robot, che un tempo erano attrezzature essenziali per ogni casa. I visitatori possono provare personalmente alcuni degli oggetti esposti.

Angolo ebraico

Per chi è interessato alla storia della minoranza ebraica a Kojetin, nell'ex sinagoga ebraica è aperto l'Angolo ebraico. Chi è interessato a questo argomento può visitare questa piccola mostra e conoscere la breve storia della comunità ebraica di Kojetín dal suo arrivo fino all'esodo forzato di massa negli anni '40, quando gli ebrei furono sistematicamente e disumanamente liquidati dai nazisti e dai loro aiutanti.